Benvenuti su Obiettivo Benessere

Orari : Lunedì - Venerdì - 06:00 / 20.30 - Sabato 08:00 / 13.00
  Contatti : +39 0541.931312

I Professionisti

Franzoso Dott.ssa Giulia

La Medicina dello Sport è una branca medica specialistica il cui obiettivo primario è la tutela della salute di tutti coloro che praticano attività sportiva, qualunque sia il livello.

La Medicina dello Sport si occupa di effettuare:

  • la visita di idoneità agonistica specifica e non agonistica per minorenni, giovani e adulti;
  • l’assistenza continua agli atleti (compito dei medici sociali);
  • la valutazione clinico-funzionale per una corretta prescrizione e somministrazione  dell’esercizio fisico, sia per atleti di alto livello, sia per i normali, sia per i patologici.

La pratica dell’attività sportiva ha numerosi benefici a livello fisico e psichico, ma sottopone l’organismo ad un impegno cardiovascolare, respiratorio, metabolico e nervoso che varia a seconda dello sport praticato e delle condizioni fisiche dell’individuo. Affinché i benefici ed il successo nell’attività sportiva siano evidenti è necessario che l’atleta sia in uno stato di buona salute ed efficienza fisica.

In alcuni casi, infatti, l’attività sportiva può indurre disturbi e rendere evidenti anomalie sino ad allora passate inosservate. Per verificare lo stato di salute ed evitare rischi connessi alla pratica sportiva è opportuno sottoporsi, prima di intraprendere l’attività, ad un controllo medico-sportivo, come anche stabilito in Italia per legge.

Lo Specialista in Medicina dello Sport, oltre all’effettuazione delle visite per l’idoneità all’attività sportiva, può fornire consulenze su tutte le problematiche relative allo Sport (valutazione funzionale, traumatologia, riabilitazione post-infortunio, alimentazione ecc.).

Può sottoporre a visita soggetti in età evolutiva per controllarne la struttura anatomica (colonna, ginocchio, piede ecc.), l’accrescimento (fornendo una previsione dello stesso utilizzando apposite formule e parametri), il rapporto statura/peso (intervenendo in caso di eccesso ponderale con idonei consigli) e quindi indicare quale sia l’attività sportiva più idonea.

Con la diffusione sempre maggiore della pratica sportiva a tutte le età, lo Specialista in Medicina dello Sport diventa importante nella prevenzione di patologie che possono essere causate da un’attività fisica non idonea e sicuramente il soggetto più a rischio è il sedentario che inizia l’attività sportiva per la prima volta o la riprende dopo un più o meno lungo periodo di inattività: chi va in palestra o fa jogging dovrebbe essere sottoposto ad un controllo medico idoneo ad evidenziare situazioni di rischio (artrosi, ipertensione ecc.), che in caso di eccessivo impegno potrebbero aggravarsi.

Download Disponibili

CondividiShare on Facebook
Facebook
Email this to someone
email